ASPXigiovani


E' stata un'esperienza davvero importante e formativa per tutti i ragazzi. Gli alunni hanno lavorato con grande entusiasmo ed hanno realizzato delle bellissime mangiatoie per gli uccelli e delle cassette per gli attrezzi. Un ringraziamento particolare al Sig. Zucchini che con la sua gentilezza e pazienza ha saputo trasmettere passione nel lavoro. Gli alunni e i docenti della Scuola Secondaria di primo Grado Il Guercino ringraziano e sperano di poter proseguire l'attività il prossimo anno . Ringraziamo la Prof.ssa Prof.ssa Cristiana Calà dell’Istituto Comprensivo 9 -Scuola Secondaria Il Guercino e i docenti che hanno accompagnato i ragazzi nel percorso educativo. Per altre informazioni sul laboratorio, leggi anche l'articolo Ragazzi della scuola secondaria Il Guercino in falegnameria Alcune immagini del laboratorio: Pubblicato il 28 Aprile 2016

Un altro anno scolastico si è da poco avviato, e ASP Città di Bologna riprende la stretta collaborazione con l’Istituto professionale “Elisabetta Sirani” per fornire alle allieve/i la possibilità di svolgere tirocini professionalizzanti all’interno dei vari Centri Servizi. Sono numeri importanti quelli relativi agli studenti coinvolti, circa 60 di terza e altrettanti di quarta e tempistiche rilevanti; si partirà il 2 novembre 2015 per arrivare a conclusione il 9 luglio 2016 in modo quasi ininterrotto, salvo che per i periodi di vacanze natalizie e pasquali. Quest’anno saranno ospitate sia le classi terze che quarte, in quest’ultimo caso si tratta delle stesse studentesse/i che hanno fatto il tirocinio lo scorso a.s. Le classi terze faranno 144 ore di tirocinio, suddivise in 2 periodi, mentre le quarte arriveranno a stare all’interno dei nostri servizi per 216 ore, suddivise in 3 periodi. Saranno con noi, in entrambe le classi, sia tirocinanti del percorso formativo per OSS che per Animatrici sociali e anche per Mediatrici culturali . Lo scopo dei tirocini è quello di consentire agli studenti del corso “Socio-Sanitario”, un curriculum di studio più adeguato alle esigenze del mondo del lavoro . Gli studenti preparati dalla scuola, vengono inseriti in tirocinio formativo nei differenti servizi offerti dall’ASP, in particolari quelli rivolti agli anziani, ma anche quelli per persone adulte in condizione di disagio e per immigrati. I tirocinanti vengono seguiti nei loro percorsi di formazione sul campo da tutor, sia della scuola che dell’ASP, e hanno così la possibilità di verificare le conoscenze acquisite nel percorso scolastico . Nelle esperienze degli anni scorsi, le competenze professionali degli operatori, le loro doti umane ed il loro agire professionale hanno aumentato nei ragazzi l’interesse per le tematiche studiate a scuola, stimolando in loro la consapevolezza della fondamentale importanza di una formazione a 360°. Il confronto con casi pratici e reali e le esigenze di un’utenza fragile, hanno inoltre consentito una seria riflessione sulla scelta di studi effettuata e sulla consapevolezza professionale che occorre acquisire per ben operare. Le competenze acquisite nel percorso di tirocinio vengono documentate negli attestati di frequenza, certificati di competenze e crediti e costituiscono evidenze spendibili per una futura occupazione. Pubblicato il 20 ottobre 2015