Dalla chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari all’istituzione delle residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza: il 21 maggio alle 17 la Quadreria di Palazzo Rossi Poggi Marsili (via Marsala 7, Bologna) ha ospitato la presentazione di “Matricola Zero Zero Uno” (Giapeto Editore, 2017). Con la firma del magistrato Nicola Graziano, il libro prende le mosse dall’esperienza dell’autore, che si è fatto internare come “matto” nell’OPG di Aversa per tre giorni che gli sono poi sembrati tanto simili ad “una eternità”.

A introdurre l’incontro nella sala delle Mappe l’Amministratore unico di ASP Città di Bologna, Gianluca Borghi. Di seguito si sono confrontati con l’autore Franco Corleone, già commissario per la chiusura degli OPG, il Garante regionale dei detenuti Marcello Marighelli e Luca Sterchele dell’Associazione Antigone. L’appuntamento, che è stato anche l’occasione per presentare il volume dei Quaderni Rosselli “Manicomi criminali. La rivoluzione aspetta la riforma” a cura di Franco Corleone (Pacini Editore, 2018), è stato promosso da la Società della Ragione Onlus, in collaborazione con il Garante dei detenuti dell'Emilia-Romagna, ASP Città di Bologna e Antigone Emilia-Romagna.

Pubblicato il 16 Maggio 2018

Di seguito un'immagine dell'incontro

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il 16 maggio 2018