Si chiama Elisabetta Scoccati ed ha ricevuto l’incarico il primo agosto scorso dall’Amministratore unico Gianluca Borghi.
 
Nata a Bologna il 24 dicembre del 1966, ha conseguito il diploma di maturità scientifica nel 1985 presso il Liceo “N. Copernico”, la laurea in Scienze Politiche nel 1990 e la Specializzazione in Sociologia Sanitaria nel 1997, sempre presso l’Università degli Studi di Bologna.
Ha iniziato la sua esperienza professionale come ricercatrice (ricerca sociologica), occupandosi di Servizi Sociali, telemedicina e progetti di miglioramento delle qualità delle prestazioni Sociali Sanitarie, per poi seguire i temi connessi all’organizzazione e alla gestione dei Servizi Sociali ed Educativi nella Pubblica Amministrazione.
 
Nel 1994 ha assunto l’incarico a tempo indeterminato come Funzionaria Responsabile del Servizio Interventi Sociali presso il Comune di San Giovanni in Persiceto (Bologna) dove si è occupata della gestione dei servizi sociali rivolti agli anziani, ai disabili e agli immigrati.
 
Dal 1998 ha lavorato presso il Comune di Bologna come Funzionaria addetta alla programmazione delle attività sociali, interessandosi alla gestione dei Servizi Sociali rivolti agli anziani, ai disabili adulti, agli adulti in condizione di estremo disagio abitativo.
 
Nel 2005, sempre a seguito di una selezione pubblica, le è stata affidata la direzione dei Servizi alla persona presso il Comune di Casalecchio di Reno (Bologna), sempre nell'ambito della gestione di servizi sociali e  servizi educativi (asili nido e altri interventi rivolti all’infanzia). In questo periodo si è occupata anche della riorganizzazione dell’Ufficio di Piano del Distretto di Casalecchio di Reno a seguito delle modifiche legislative regionali che ne hanno ridisegnato le competenze e l’assetto nell’ambito della programmazione dei servizi.
 
Oltre all'esperienza prevalentemente gestionale nell’ambito dei Servizi alla persona, ha svolto il ruolo di docente (per Università, AUSL, Istituti di formazione e ricerca, privato sociale, pubbliche amministrazioni) sui temi connessi allo specifico professionale, impegnandosi in attività di divulgazione e informazione in numerose occasioni seminariali e di approfondimento.
 
Nel luglio 2009 ha svolto attività di volontariato presso il Campo “Piazza d’Armi” allestito dalla Protezione Civile a seguito del terremoto dell’aprile 2009 che ha colpito dolorosamente L’Aquila e alcuni Comuni dell’Abruzzo; a testimonianza dell’opera e dell’impegno prestati è stata insignita di Attestato di Pubblica Benemerenza dal Capo di Dipartimento della Protezione Civile.

 

Dall'1 gennaio 2010 fino al 31 luglio 2014 ha ricoperto la carica di Direttora di ASC InSieme – Azienda consortile Interventi Sociali Valli del Reno, Lavino e Samoggia: un’azienda pubblica che si occupa della gestione di servizi e interventi sociali a favore della popolazione dei Comuni di Casalecchio di Reno, Zola Predosa, Sasso Marconi, Monte S. Pietro e Valsamoggia.
 
Grazie a tutte queste esperienze ha acquisito  competenze e professionalità che mette oggi a disposizione dell'Azienda e di tutti i cittadini di Bologna. In un momento storico difficile, che vede la crescita dei bisogni sociali e delle richieste di aiuto ai servizi pubblici, avrà il compito di gestire un’Azienda complessa, fatta di operatori capaci, professionalmente preparati, in grado di rispondere adeguatamente alla multidimensionalità dell’ intervento sociale.