Contrasto grave emarginazione adulta


Da lunedì 18 marzo 2019, il Servizio Sociale Bassa Soglia e l'Help Center saranno operativi nelle nuove sedi rispettivamente di Via Albani 2/10 e via Albani 2/2. Lo spostamento di sede porterà il vantaggio non solo di avere nuovi locali più ampi e accoglienti ma anche l'opportunità di rendere i due servizi più sinergici tra loro; questo permetterà una maggiore efficacia nell'aggancio e presa in carico delle persone che si rivolgono ad essi. Il Servizio Sociale Bassa Soglia non avrà più l'accesso diretto: le persone già in carico, verranno ricevute dagli operatori solo su appuntamento. Questa modalità consentirà di gestire al meglio gli accessi al servizio e permetterà di organizzare gli appuntamenti. L'accesso diretto per le persone, nuove o già conosciute, sarà svolto dallo sportello di Help Center che provvederà ad effettuare una prima valutazione e predisporre interventi il più possibile tempestivi e urgenti in base al bisogno che la persona presenta. Lo sportello sarà aperto al pubblico tutti i giorni dell'anno nelle seguenti modalità: da lunedì a venerdì dalle 14.30 alle 18.00; sabato, domenica e festivi dalle 15.30 alle 18.00. Le operatrici e gli operatori dei due servizi lavoreranno insieme presso lo sportello per garantire un'equipe multidisciplinare e uno sguardo ampio sulle diverse situazioni che si presenteranno. L'equipe multidisciplinare dello sportello Help Center segnalerà al Servizio Sociale Bassa Soglia le situazioni che necessitano di un monitoraggio costante e continuativo, prendendo direttamente un appuntamento con un'assistente sociale per un colloquio. Gli operatori quindi seguiranno tutti gli aspetti, dal primo accesso, all'aggancio in strada, alla presa in carico. La relazione con la comunità e la cittadinanza sarà uno dei focus principali del lavoro dei due servizi, sia rispetto al quartiere e alla zona in cui si trovano le nuove sedi, sia attraverso la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak0a8997684406f637d787aef7119b9440').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy0a8997684406f637d787aef7119b9440 = 'instrada' + '@'; addy0a8997684406f637d787aef7119b9440 = addy0a8997684406f637d787aef7119b9440 + 'piazzagrande' + '.' + 'it'; var addy_text0a8997684406f637d787aef7119b9440 = 'instrada' + '@' + 'piazzagrande' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak0a8997684406f637d787aef7119b9440').innerHTML += ''+addy_text0a8997684406f637d787aef7119b9440+''; , che rimarrà attiva per le segnalazioni da parte dei cittadini di situazioni di disagio in strada. Inoltre, nelle prossime settimane sarà implementata un'App di geolocalizzazione che agevolerà gli operatori nel lavoro in strada e attraverso la quale in futuro chiunque potrà segnalare persone in difficoltà. Il Servizio Sociale Bassa Soglia sarà reperibile attraverso i seguenti contatti: - 051 2196350 (nuovo numero) - cellulare di servizio: 373 7437772 Rimangono invariati gli indirizzi mail ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak7646c44eeb82a64af627b87f2cb26706').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy7646c44eeb82a64af627b87f2cb26706 = 'sbs' + '@'; addy7646c44eeb82a64af627b87f2cb26706 = addy7646c44eeb82a64af627b87f2cb26706 + 'sbsbo' + '.' + 'it'; var addy_text7646c44eeb82a64af627b87f2cb26706 = 'sbs' + '@' + 'sbsbo' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak7646c44eeb82a64af627b87f2cb26706').innerHTML += ''+addy_text7646c44eeb82a64af627b87f2cb26706+''; ) Help Center ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak4afb02d044469002c8287fb2d1792fc5').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy4afb02d044469002c8287fb2d1792fc5 = 'helpcenter' + '@'; addy4afb02d044469002c8287fb2d1792fc5 = addy4afb02d044469002c8287fb2d1792fc5 + 'piazzagrande' + '.' + 'it'; var addy_text4afb02d044469002c8287fb2d1792fc5 = 'helpcenter' + '@' + 'piazzagrande' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak4afb02d044469002c8287fb2d1792fc5').innerHTML += ''+addy_text4afb02d044469002c8287fb2d1792fc5+''; ) sarà reperibile al numero 3737566997 in orario di apertura del servizio. Pubblicato il 18 marzo 2019

Il 13 marzo 2019 dalle ore 9.00 alle ore 13.30, si terrà un convegno, organizzato dall’Università di Bologna con il patrocinio di ASP Città di Bologna, dal titolo “Fragilità Sociali e fine pena”. Presso l’Aula Magna, Dipartimento Scienze dell’Educazione in Via Filippo Re n. 6, ci si metterà a confronto e si parlerà dei percorsi possibili per le persone detenute dopo il fine pena. Tra i vari interventi, sono previsti quello di Monica Brandoli Responsabile della Grave Emarginazione Adulta, Marianna Brizzi e Margherita Chiappa del Progetto “Dimittendi”. Vedi Programma.

Complice una bella giornata di sole, un folto gruppo di visitatori è stato accolto sabato mattina 3 marzo presso il Centro Beltrame – Laboratorio BelleTrame della rete dei Servizi di Contrasto alla Grave Emarginazione Adulta, gestiti dal Consorzio Arcolaio – Società Dolce soc.coop.. Cittadini e operatori hanno infatti accolto l’invito alla passeggiata di quartiere di San Donato – San Vitale prevista nell’ambito della Tre giorni del Welfare. Percorrendo il ponte di San Donato i visitatori sono giunti al Centro Beltrame, quarta tappa della passeggiata dopo quella al Mercato Sonato, realtà del territorio con cui il Centro ha già avviato da tempo una proficua collaborazione. La visita al Centro Beltrame è iniziata nell’area del giardino della struttura: qui gli operatori hanno illustrato il lavoro svolto sia nell’ambito dell’accoglienza che in quello del laboratorio di comunità, mettendo in risalto l’apertura al territorio attuata attraverso le numerose collaborazioni in essere con realtà del Terzo Settore del quartiere. Il gruppo ha poi attraversato il piano terra della struttura, osservando gli spazi comuni, incontrando gli ospiti presenti e assaporando thè e datteri preparati per l’occasione. All’uscita i visitatori hanno avuto l’occasione di inquadrare il qr code che ha permesso di proseguire con una visita virtuale fruibile a tutti gli internauti al link https://youtu.be/wtbUDByr7bA

Sir Michael Marmot, epidemiologo di fama mondiale, ha partecipato in qualità di ospite d’onore alla Tre Giorni del Welfare appena terminata. Dopo aver tenuto la propria lectio magistralis nell’ambito del convegno “Orizzonti del Welfare” nell’Aula Magna di Santa Lucia, nel pomeriggio di giovedì 28/2 ha fatto visita ad alcuni servizi della città. Abbiamo così avuto il piacere di riceverlo presso il Centro Beltrame della rete dei Servizi di Contrasto alla Grave Emarginazione Adulta, gestito dal Consorzio Arcolaio – Società Dolce soc.coop.. La visita si è svolta in un clima di grande cordialità: l’ospite ha mostrato interesse per le attività del Centro, rivolgendo numerose domande ed ascoltando attentamente le informazioni condivise sul lavoro di comunità svolto dal laboratorio BelleTrame. Ha potuto inoltre osservare in particolare gli ambienti dedicati alle dimissioni protette e alla Palestrina Popolare, scelti come esempi del lavoro qui svolto sui determinanti sociali della salute. L’attenzione rivolta da questo illustre studioso al lavoro svolto dal basso al Beltrame-BelleTrame è stata di ulteriore stimolo e conferma per il lavoro svolto e da svolgere! Pubblicato il 5 marzo 2019

Venerdì 15 febbraio alle ore 18.30, presso il Laboratorio di Comunità Scalo, al primo piano, in Via dello Scalo 23, si terrà un vero e proprio laboratorio di autoriparazione, detto Repair Café. Un’iniziativa nata dall'incontro con l'Associazione Rusko (Riparo, Uso, Scambio Comunitario), per trovarsi insieme, affiancati dalle mani sapienti dei volontari e fare quello che si può per dare una nuova vita agli oggetti,che spesso si buttano via, solo perché un po' imperfetti o semplicemente dati per spacciati... Il Condominio Scalo, offrirà un aperitivo a tutti. Vedi locandina

Gli operatori dei Servizi della Rete di Contrasto alla Grave Emarginazione Adulta, insieme a quelli della Transizione Abitativa, sono stati invitati ad approfondire un tema quanto mai delicato: quello della violenza di genere affrontato da una prospettiva differente da quella abitualmente adottata. Il contesto è stato quello del seminario svolto il 22 gennaio in via Bigari, dal titolo “Interventi di prevenzione terziaria rivolti a uomini che usano violenza contro le donne in una relazione intima. L’esperienza del Centro Senza Violenza: un nuovo polo nella rete Antiviolenza della Città metropolitana di Bologna”. I relatori, Paolo Ballarin e Giuditta Creazzo, hanno illustrato aspetti della metodologia di intervento del Centro, fornendo informazioni sull’attività del primo anno di lavoro e condividendo spunti utili nell’interazione con potenziali fruitori del Centro stesso. Il seminario, che ha visto la partecipazione di una ventina di operatori, ha previsto l’utilizzo di modalità interattive fra i relatori ed i partecipanti, sollecitati ad una riflessione che considerasse anche quanto osservato e conosciuto nell’ambito dei rispettivi Servizi di riferimento. Leggi cosa fa ASP per il contrasto alla violenza di genere

Lunedì 14 Gennaio 2019 dalle ore 14.30 alle ore 16.30 circa, presso il Laboratorio di Comunità Happy Center Bolognina in Via A. di Vincenzo n. 26/F a Bologna,si terrà il prossimo incontro con Avvocati di Strada. Happy Center Bolognina ospita gli incontri mensili di discussione e approfondimento con gli Avvocati di Strada con l'obiettivo di informare i cittadini sui propri diritti e facilitare la relazione con il mondo della giustizia. L’incontro avviene con la modalità della tavola rotonda di confronto per favorire l’emersione di tematiche e curiosità. Gli incontri sono aperti alla cittadinanza interessata.

Dal 1 dicembre 2018 al 31 marzo 2019 riparte il “Piano Freddo” progetto gestito da ASP Città di Bologna. È aperta la raccolta di coperte, sacchi a pelo e piumoni, presso il Centro Servizi Lercaro, Via Bertocchi 12 a Bologna. Il materiale potrà essere donato dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 12,00 recandosi presso il centralino della struttura. Ne usufruiranno sia le strutture che accolgono le persone in stato di bisogno, sia gli operatori che lavorano in strada distribuendolo ai bisognosi in questi freddi mesi invernali. Si ringrazia per la generosità. Allerta gelo: previsti 40 posti in più - 3.01.2019 Pubblicato il 5 dicembre 2018

Martedì 18 dicembre alle ore 18 al Centro Beltrame e Laboratorio di Comunità BelleTrame in via Don Paolo Serra Zanetti n. 2, trascorreremo una serata insieme… in azione! L'avvenimento dell’intitolazione della sala multifunzionale a Francesco Sabatucci, sarà un’occasione per fare memoria di Resistenza, all’insegna di performances e sorprese, con la partecipazione e la testimonianza di protagonisti di ieri e di oggi. Sarà una serata memorabile, aperta alla partecipazione della cittadinanza! Sempre in… azione! al Beltrame – BelleTrame.. Consulta il programma.

La Comunità di Pallavicini 12, (Casa Willy e Centro d’Accoglienza Rostom della rete dei Servizi Contrasto alla Grave Emarginazione Adulta), in collaborazione con l’Associazione AngoloB Piazza dei Colori 21, il Centro di Cultura islamica, Laboratorio di Comunità E20 e Laboratorio di Comunità Happy Center Bolognina, ha il piacere di invitarvi ai Mercatini di Natale che si terranno nel cortile di Casa Willy e Centro Rostom di via Pallavicini 12 il giorno 22 dicembre dalle ore 13.00 alle ore 18.00. E' possibile portare coperte e vestiti puliti per gli ospiti dei Ripari Notturni. Vi aspettiamo!

Il secondo incontro di formazione del Progetto Elastic si è svolto a Praga dal 20 al 22 novembre 2018. L'evento ha visto la partecipazione di tutti e 10 i partner del progetto, ospiti di Ceska Asociace Streetwork (Associazione Ceca Streetwork). Come era stato pianificato dal progetto, l'incontro prevedeva sia lo scambio di abilità e competenze digitali tra i diversi partner sia una visita studio della città di Praga. In particolare, sono stati analizzati gli strumenti digitali utili per il lavoro di inclusione sociale di persone senzatetto, come ad esempio Reconnect, Streetlink e Entourage. E' stato dato ampio spazio alla diffusione di strumenti informatici utili alla comunicazione nel settore sociale e agli aggiornamenti riguardo all'impatto che Elastic sta avendo sui partner; in particolare a Bologna dove, per esempio, seguendo le orme di quello che è stato imparando nelle formazioni precedenti organizzate dal progetto, alcuni strumenti digitali sono già stati usati e condivisi dai partner locali. Inoltre, i partecipanti hanno avuto modo di visitare alcuni progetti locali, tra cui due centri di accoglienza per donne e giovani senzatetto e un Restart Shop. Il prossimo incontro di formazione si terrà a Bologna nella primavera 2019. Qui è possibile vedere alcune foto dell'incontro che si è tenuto a Praga.

Venerdì 30/11/2018 alle ore 17.00, presso la sede di Open Group in via Mura di Porta Galliera 1/2 Bologna, Unità di Strada presenta: Strade di vita”, sguardo sul consumo di sostanze e sui servizi di prevenzione e informazione della Regione Emilia Romagna . Un videodocumentario di Christian Caiumi, l'autore sarà presente in sala in collaborazione con il Comune di Bologna - ASP Città di Bologna e Coordinamento regionale Unità di Strada. Pubblicato il 19 novembre 2018