Nasce in collaborazione con la Casa residenza Saliceto il docu-clip girato dai ragazzi dell’Istituto Penale Minorile “Siciliani” e della Comunità Pubblica di Bologna, con la regia di Agnese Mattanò. Presentato al Terra di Tutti Film Festival, la giuria del premio Storie di Giovani Invisibili ha attribuito la menzione speciale a NESSUNO È IL MIO NOME "per l'originalità dal punto di vista tematico e tecnico, per la potenza delle immagini e per aprire uno spiraglio su delle realtà chiuse: il carcere e l'adolescenza".

Il docu-clip nasce da una riflessione sul concetto di eroe. Partendo dagli eroi dell’antica grecia, dalle gesta di Achille, Aiace e Ulisse, i ragazzi indagano sulla trasposizione di queste figure nei nostri tempi. La ricerca esce dai muri entro i quali viene svolto il laboratorio, andando a interrogare la popolazione di Bologna sulla grande domanda: “chi è un eroe?”. A questa domanda rispondono alcuni dei "nostri anziani" residenti nella Casa residenza di via Saliceto. Una bella esperienza di collaborazione intergenerazionale!