Nelle settimane scorse gli operatori e gli ospiti del Centro Diurno Albertoni hanno avuto la piacevole sorpresa dell’artista Giorgio Serra, conosciuto da tutti con l’appellativo di Matitaccia che, armato di pennelli, colori, matita e di uno smisurato amore per la nostra Bologna, ha  iniziato a "scarabocchiare" alcune pareti. Tra la lo stupore di tutti, i muri hanno iniziato magicamente a prendere vita, trasformandosi in un bel scorcio dei tetti della nostra città. 

Una mattinata speciale, dove si è parlato della storia di Bologna e viaggiato attraverso i ricordi degli anziani; tutto questo mentre il pennello dava forma ad un paesaggio tipicamente a noi caro.

Grazie da parte di tutti a Giorgio Serra per il bellissimo regalo!

Pubblicato il 2 Dicembre 2015

 

Foto gallery

    

  

 
 
Joomla SEF URLs by Artio