Un Premio per tesi di laurea in Psicologia: il tema è quello della “Condizione Anziana – vivere bene l’invecchiamento: partecipazione ed inclusione”. Appuntamento il 21 marzo alle 14.30 presso la sede dello SPI-CGIL di Bologna, in via Marconi 67/2 per la consegna dei riconoscimenti.

Insieme a Francesca Mandaletti (tesi su “I Centri d’incontro: un approccio per il benessere della persona con demenza e del familiare”) e Irene Gelai (“Il Café Alzheimer: un esperimento psico-sociale”) a cui va il riconoscimento promosso da Istituzione Gian Franco Minguzzi, Dipartimento di Psicologia Alma Mater Studiorum e SPI CGIL Bologna, erano presenti l’Amministratore unico di ASP Città di Bologna Gianluca Borghi, che ha parlato delle nuove forme dell’abitare per la terza età, e Fabio Cavicchi, della Fondazione Santa Clelia Barbieri, con un intervento sugli anziani fragili e progetto per l’invecchiamento attivo.  

Le motivazioni dei premi assegnati sono stati illustrati da Bruna Zani, presidente dell’ Istituzione Gian Franco Minguzzi. Consegna dei riconoscimenti da parte di Valentino Minarelli e Bruno Pizzica di SPI CGIL.

Pubblicato il 16 marzo 2018

 

Joomla SEF URLs by Artio