Dietro l’impulso del Covid, con il suo obbligo al distanziamento sociale e con le necessarie misure di prevenzione del contagio, chi si occupa di formazione ed orientamento al lavoro, è stato obbligato a ripensare gli strumenti didattici fino a questo momento a disposizione, operazione faticosa ma  in alcuni casi, portatrice di spunti creativi che vanno ad esplorare nuove forme didattiche e formative.
 
L’équipe formazione-lavoro Minori Stranieri Non Accompagnati di ASP Città di Bologna, nell'ambito del progetto SPRAR/SAI, sta costruendo un catalogo di video di orientamento al lavoro che in maniera semplice, sintetica e di immediato impatto visivo, illustrano le attività lavorative più immaginate e richieste dai ragazzi  in accoglienza e anche quelle con maggiori possibilità di assunzione. Questi video contengono anche informazioni utili su come acquisire le competenze necessarie preliminari per lo svolgimento di quei lavori e i suggerimenti degli esperti.
 
I video sono pensati per un pubblico vasto, non solo per i minori che devono intraprendere per la prima volta un percorso di formazione, ma anche per chi ha bisogno di nuovi stimoli e magari non sa come cominciare.
 
Al momento sono già disponibili il video per l’operatore addetto alle vendite e per il meccanico di sistema.
Guarda anche i video per profili di termoidraulico, falegname e addetto ai mestieri verdi (vivaista, agricoltore e giardiniere).
 
 

 

Scopri di più su sito di Bologna Cares

Vai direttamente al Blog Area Lavoro sul sito di Bologna Cares
 
Pubblicato il 20 gennaio 2021
Joomla SEF URLs by Artio