MICADO, Migrant Integration Cockpits and Dashboards, è un progetto europeo finanziato dal programma Horizon2020 e coordinato dall'Università di Amburgo. Sono 15 i partner di progetto, tra cui ASP Città di Bologna.
 
L’App MICADO permetterà di fornire ai migranti arrivati sul territorio una serie di informazioni utili all'integrazione dal punto di vista lavorativo, abitativo, sanitario e sociale, semplificando la comunicazione tra tre gruppi di utenti: migranti, autorità pubbliche e organizzazioni della società civile. La soluzione tecnologica verrà testata in 4 città pilota: Bologna, Amburgo, Madrid e Anversa, nel corso del 2021. A Bologna sarà disponibile in italiano, inglese, arabo e urdu, le principali lingue utilizzate dalla popolazione migrante presente in città.
 
A ottobre 2020, anche ASP ha preso parte al Joint Migration Policy Roundtable. I partner di sei progetti finanziati dal programma Horizon 2020 hanno discusso la sfida dell’integrazione dei migranti nelle società europee attraverso soluzioni ICT, e insieme hanno redatto il Joint Migration Policy Whitepaper, quale input strategico per la futura politica migratoria della UE. I partner di progetto sono adesso impegnati nella raccolta dei contenuti per la soluzione tecnologica, e dei documenti necessari alle azioni da compiere durante il percorso di integrazione.
 
A questa fase seguirà la prima di pilotaggio, l’Usability Test, in cui un ristretto numero di utenti valuterà il design, l’intuitività dell’applicazione e la chiarezza di linguaggio utilizzato nelle tre interfacce.
 
A cura di Carla De Lorenzo e Mattia Cocchi - Ufficio Progetti Speciali e Raccolta Fondi
 
Tratto da ASP NEWS 1-2021
 
Pubblicato il 14 maggio 2021

 

Joomla SEF URLs by Artio