Bologna Di Tra Verso 2021 è un festival di due giorni a Bologna co-progettato tra l’associazione Naufragi, le cooperative socie, ASP Città di Bologna e altre realtà e associazioni del panorama bolognese. Il Festival si articola in due giornate di promozione della cultura del sociale: eventi sportivi, attività laboratoriali, proiezioni e convegni realizzati in spazi pubblici e privati.
Leggi il programma completo
 
Sarà un’occasione di ritrovo, di conoscenza e di discussione, all’aperto e in sicurezza, che coinvolgerà i cittadini e le cittadine con dimora, le comunità di soggetti vulnerabili, le realtà facenti parte di Naufragi e quelle che con essa collaborano da anni, le Istituzioni. La varietà di linguaggi e la molteplicità di voci darà un’impronta innovativa al Festival, approcciandosi con nuovi strumenti e nuove collaborazioni ai destinatari, rielaborando la struttura del festival Bologna Di Tra Verso già proposta nel 2019 con positivo riscontro da parte della città.
 

L’attuale momento storico, segnato da una emergenza sanitaria a livello mondiale, che ci ha relegati ancora di più nei personali spazi privati, fa sì che, ancora di più di quanto già normalmente non accada, le realtà che accolgono persone vulnerabili rischino di restare isolate e le persone che le abitano siano escluse dalle dinamiche sociali ed economiche della città. È quindi necessaria una riflessione, a partire dal punto di vista socio-culturale, in riferimento a come, ciò che sta accadendo, si ripercuote sulla capacità del territorio di continuare a garantire coesione sociale e sostegno alle categorie più vulnerabili e come invece rischi di andare ad inficiare in maniera ancora più forte l’esistenza di fasce della popolazione già in difficoltà.

Il Festival si apre con il tour di Gira la Cartolina del laboratorio Scalo giovedì 23 settembre.
Sabato 25 settembre al polo del Lazzaretto una giornata di sport inclusivo e giochi dalle 15 alle 23. Ci saranno varie attività, incontri e proiezioni pensate insieme ai servizi afferenti al polo che coinvolgeranno beneficiarə, operatorə e pubblico cittadino.
Domenica 26 al Centro Beltrame dalle 15 alle 18.30, con laboratori sul verde e legati al tema dell'ecologia relazionale, dimostrazioni sportive, musica e un mercatino dell'artigianato. Dalle 19.30 al Fuori Orsa per l'incontro finale sul tema del lavoro di rete e la proiezione conclusiva del festival.


Il Festival si svolgerà nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19; pertanto, per partecipare è necessario essere muniti di Certificazione verde COVID-19 (Green Pass).

Tutti gli eventi sulla pagina facebook di Associazione Naufragi

 
 
 
Joomla SEF URLs by Artio