Nelle pagine di questo numero si parla di ASP in un welfare che cambia, del tentativo di creare modalità più efficaci per dare risposte ai bisogni sociali che si trasformano: della presentazione del progetto di sperimentazione che vede il Centro Diurno L'Aquilone, dedicato ad utenza affetta da demenza, aprire le sue porte anche di domenica; dalla Casa Residenza Anziani Saliceto che festeggia i suoi primi 25 anni di assistenza e cura alle persone non autosufficienti; dall'avvio al progetto Galaxy, una struttura di accoglienza per famiglie bolognesi in emergenza abitativa; dalla campagna regionale informativa per promuovere l'affidamenteo familiare, "A braccia aperte"; del progetto "Tacabanda", quello che la musica può fare ed, infine, del progetto "Porto 15" che rappresenta una forma di co-housing, abitare insieme.
 
 
Pubblicato il 7 Gennaio 2016