Le norme sull'antiterrorismo impongono anche alle Pubbliche Amministrazioni di vigilare attentamente sull' ingresso dei vistatori.

ASP Città di Bologna ha deciso di sperimentare in Viale Roma le nuove procedure per l’accesso. Tutti i visitatori (soprattutto i familiari o i parenti degli ospiti ricoverati ) vengono invitati dalle collaboratrici presenti all’ingresso (Fiorella, Marinella, Lucia, Massimo, Gabriella) a fornire un documento di identità. Attraverso il documento tutti coloro che accedono vengono registrati negli archivi di ASP; vengono quindi dotati di un cartellino identificativo che consente di girare liberamente per la struttura. 

Mediamente sono 150/170 i nostri visitatori, e questo numero aumenta nelle giornate di martedì, giovedì e nel finesettimana.  Da giugno ad oggi circa 1.700 le persone che sono state registrate. 
Questa attività è una delle tante che viene svolta dal personale che si occupa ogni giorno dell’accoglienza e delle informazioni (di persona e telefoniche) a favore di utenti, visitatori, fornitori che transitano ogni giorno nelle nostre strutture. 
Un lavoro impegnativo, ma che viene svolto dal nostro personale con grande attenzione e cortesia, cercando il più possibile di garantire risposte adeguate a tutti i bisogni e a tutte le domande. 
 
Pubblicato il 18 Agosto 2017